Recensione pasto sostitutivo Beavita: opinioni e prezzo

  • by

Perdere peso è uno degli obiettivi di moltissime persone, soprattutto all’arrivo della bella stagione o dopo un periodo di eccessi come le festività.

Dimagrire può essere però molto difficile, e a volte nonostante l’impegno e le restrizioni, quel traguardo appare irraggiungibile. Ecco perché leggere le recensioni di prodotti dimagranti è importante laddove parli di prodotti sicuri, efficaci e già provati da altre persone che possano dare la loro testimonianza reale.

Nel nostro articolo vi parleremo di Beavita Pasto Sostitutivo indicandone caratteristiche, pregi e difetti.

Pasto Sostitutivo Beavita: caratteristiche principali

Il sostitutivo del pasto ‘Beavita’, è un alimento gustoso che permette di non soffrire la fame durante un regime alimentare. In effetti la fame nervosa è l’insidia principale che rischia di mandare a monte una dieta, e poter prevenire questo fenomeno aiuta a raggiungere gli obiettivi con più facilità.
Il prodotto fornisce all’organismo un massimo di 210 kcal per porzione, e nutrienti essenziali con circa 1/4 delle calorie assunte normalmente in un pasto.

Si tratta di un frullato dal gradevole sapore e in gusti diversi che aiuta a dimagrire perché abbatte l’apporto calorico a parità di nutrizione. Ciò vuol dire che nonostante abbia un contenuto ridotto di calorie, apporta comunque nutrienti essenziali all’organismo.
Come vedremo a seguire, sono ben 23 i nutrienti essenziali tra vitamine e sali minerali contenuti in un singolo frullato.

Ingredienti e composizione

Consultando l’elenco degli ingredienti del prodotto, si nota la ricchezza tra vitamine e sali minerali.
Inoltre Beavita contiene aminoacidi, e questo è importante perché evita il fenomeno della perdita della massa muscolare in dimagrimento, anti estetico effetto collaterale.

Controlla cliccando qui l’offerta di Amazon

Anche le proteine di conseguenza fanno parte del preparato, in una percentuale che supera il 40%, ed è per questo che il pasto sostituivo va bene anche per gli sportivi o per chi non vuole perdere il tono muscolare.
Si segnalano poi il miele e il cacao in polvere che contribuiscono al sapore gustoso del prodotto.

Come si prepara Beavita e modalità di assunzione

Preparare ed assumere Beavita pasto sostituivo è molto semplice e piacevole.
Si tratta infatti di uno shake, cioè un frullato, che può essere disciolto nell’acqua ma anche nel latte scremato.
È sufficiente unire 60 gr. di prodotto a 250 ml di acqua o latte per avere una bevanda pronta all’uso.

Il sapore ricorda quello dei biscotti alla crema, cosa apprezzata da chi lo ha provato. Il miele contribuisce alla dolcezza del pasto sostitutivo, e quindi assumere questi frullati non è un sacrificio.
Per prepararlo, come detto, è sufficiente sciogliere il prodotto in acqua o latte e, a piacere, aggiungere frutta fresca a pezzi.
L’assunzione può essere fatta in sostituzione del pranzo, o come più spesso accade, della cena, prima di coricarsi.
Anche la colazione può essere sostituita con il Beavita.
Sotto il coperchio della confezione si trova un esaustivo foglietto illustrativo con indicazioni da seguire per le prime due settimane.
Un esempio di dieta, che non dovrebbe comunque superare i 14 giorni nella fase intensiva, potrebbe prevedere l’assunzione di Beavita fino a un massimo di 2 pasti al giorno, come colazione e cena, o colazione e pranzo.
Dopo il regime intensivo si può passare a quello di mantenimento, che prevede l’uso anche per più tempo di Beavita, ma solo una volta al giorno.
Molti sportivi ad esempio lo assumono dopo un allenamento intensivo, così da recuperare proteine e vitamine, ma senza prendere peso.

Opinioni e recensioni

Leggere i commenti di chi ha testato un prodotto che si trova sul mercato è importante per conoscerne il reale effetto. Sia le recensioni sul prodotto sia le opinioni di chi lo ha già provato attestano la soddisfazione riguardo i diversi parametri.
In primo luogo viene sottolineata la facilità di assunzione, dato che è sufficiente preparare il frullato e berlo al posto di un pasto.
In secondo luogo si apprezza il sapore, poiché il gusto cremoso del frullato lo rende appetibile, a differenza di molti integratori dall’aspetto e dal sapore poco invitanti.
In terzo se ne elogia la sua efficacia, perché grazie a questo pasto sostitutivo è possibile perdere peso in poco tempo senza fare sacrifici.
Molte persone apprezzano la tonicità dei muscoli nonostante la perdita di peso, soprattutto gli sportivi o chi pratica dell’attviità fisica. Questo è dovuto alla presenza di aminoacidi e soia, che garantiscono il mantenimento della muscolatura a differenza di quello che accade nelle diete rigide.
Viene apprezzato il senso di sazietà che dona l’integratore, e che permette quindi di resistere tra un pasto e l’altro senza soffrire la fame. La facilità di trasporto e preparazione lo rende infine comodo anche da portare al lavoro o fuori casa.
Naturalmente l’impatto positivo dal punto di vista psicologico è uno degli effetti benefici del prodotto, perché vedersi di nuovo in forma aumenta l’autostima e il benessere.

Avvertenze e controindicazioni

Essendo un prodotto naturale non sono stati registrati effetti avversi o collaterali. L’unica accortezza da avere è quella di verificare attentamente l’INCI per sapere la lista degli ingredienti completa, in caso di intolleranza o allergia a uno o più elementi specifici.
Naturalmente vale sempre il buon senso in questi casi, e quindi il prodotto va tenuto al riparo dalla luce e dalle fonti di calore, e soprattutto lontano dai bambini.
Il prodotto, per essere immesso sul mercato, ha superato comunque i test rigorosi previsti dal ministero della Salute.
Va detto che il prodotto poi non deve essere inteso come il sostituto integrale di una corretta alimentazione e che è sempre meglio integrare nell’alimentazione molta acqua e possibilmente anche una moderata attività fisica per avere i massimi benefici.

Conclusioni

Beavita pasto sostitutivo si dimostra un ottimo alleato per la perdita di peso senza deficit nutrizionali o carenze vitaminiche. Inoltre permette di mantenere la tonicità della muscolatura anche mentre si perde il grasso in eccesso.
È possibile continuare poi ad assumere Beavita anche dopo la fine della dieta in mantenimento.

Potrebbe anche interessarti:

Recensione pasto Enerzona Shake Dark
Recensione Sostituto del pasto Sheko

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *