Recensione pasto Shape Shake 2.0 Foodspring

  • by

Per molti di noi mantenere una corretta forma fisica si rivela nel corso del tempo una sfida ardua da affrontare con equilibrio, a causa dei dimagrimenti rapidi che avvengono in determinati periodi ed altrettanti aumenti di peso repentini in altri.
Un effetto yo-yo che certamente non fa bene al nostro organismo e all’elasticità dei nostri tessuti.
E’ bene ricordare che avere la giusta linea non significa necessariamente perdere peso, ma eliminare la massa grassa dal nostro corpo, mantenendo una corretta proporzione con la massa magra, che invece necessita di essere nutrita e sorretta correttamente.

Proprio in questo discorso si inseriscono i frullati proteici sostitutivi dei pasti, capaci di fornire il corretto bilanciamento degli elementi così come il nostro fabbisogno giornaliero richiede.
In questo articolo valuteremo nello specifico un innovativo prodotto del brand Foodspring, leader nel settore da anni e in grado di formulare sostituti del pasto perfettamente idonei ad assolvere il loro compito, cioè aiutarci a dimagrire correttamente.

Cos’è Shape Shake 2.0?

Shape Shake 2.0 è l’evoluzione dello Shape Shake precedente, un frullato ricco di proteine ed altre sostanze naturali in grado di sostituire i due principali pasti giornalieri.
La vera rivoluzione risiede proprio in questo aspetto, in quanto precedentemente lo stesso veniva consigliato esclusivamente come snack.

Esperti del settore, infatti, prendendo in considerazione il parere e le esigenze dei clienti, hanno elaborato una nuova formulazione, dal corretto apporto calorico di 200-250 calorie a pasto, così come previsto dalla legislazione dell’Unione Europea, ricca di fibre ed antiossidanti, per aiutare tutti coloro che non riescono ad alimentarsi in modo bilanciato e necessitano di un programma studiato appositamente per riuscire a raggiungere finalmente la tanto agognata forma perfetta.

Controlla cliccando qui l’offerta su Amazon
Si tratta inoltre di un prodotto gustoso, disponibile nei gusti di cioccolato bianco e mandorla, cioccolato e burro di arachidi e vaniglia, adattandosi perfettamente ai palati più variegati ed esigenti.
Non vi sembrerà pertanto di dover fare un sacrificio, ma di gustare un ottimo dessert dalla semplicissima preparazione.

Ingredienti

Partiamo dal presupposto che i frullati Shape Shake 2.0 sono concepiti interamente con ingredienti 100% naturali, in modo da non poter nuocere assolutamente al nostro corpo ed anzi aiutarlo nella sua ricerca di un benessere psicofisico duraturo nel tempo.
Certamente l’elemento preponderante di questi preparati sono le proteine. In questo caso si tratta di nutritivi provenienti da prati selezionati della Nuova Zelanda, occupati da mucche che pascolano non per i canonici 120 giorni ma per quasi un anno intero, in erba priva di fertilizzanti ed in un ambiente molto meno inquinato di quello dove siamo abituati a vivere.

Questo pasto energetico, povero di zuccheri, sostituiti da elementi più dietetici come la stevia, ci fornisce inoltre il giusto apporto di fibre, utili a regolare l’intestino e la funzionalità muscolare.
Tra gli altri ingredienti principali ricordiamo l’acido citrico, piacevole aroma ed antiossidante naturale per eccellenza, e l’inulina della radice della cicoria, capace di donare un utile senso di sazietà se si desidera mangiare di meno.
Gli elementi che sono serviti a creare questo mix perfetto sono tantissimi; basti pensare che ogni pasto sostitutivo contiene al suo interno 24 differenti vitamine e minerali, oltre ad elementi più particolari come i semi di lino.
Alcuni di questi prodotti prevedono l’utilizzo di coloranti, anch’essi tuttavia assolutamente non chimici ma derivanti dalla natura stessa.

Shape Shake 2.0 funziona per dimagrire?

Secondo il parere dei numerosi acquirenti che ogni anno utilizzano il pasto sostitutivo Shape Shake 2.0, questa nuova formula  è senza dubbio un valido aiuto alla lotta ai chili in eccesso, in quanto permette ogni giorno di assumere la giusta quantità di nutrienti bilanciati in un apporto calorico corretto per ogni pasto.
Il gusto così piacevole, inoltre, eliminerà quasi del tutto la voglia di concedersi un dolce, abitudine tanto faticosa da eliminare per molti.
Ovviamente il loro utilizzo deve essere abbinato ad una vita sana, evitando di esagerare con gli spuntini durante il corso della giornata e praticando un’attività fisica in maniera costante.

Unendo questi elementi, in breve tempo, grazie a questo frullato proteico di ultima generazione non potrete fare altro che constatare il risultato sul vostro corpo, che apparirà più tonico, magro e soprattutto sano.
Non è stata riscontrata alcuna controindicazione all’utilizzo di Shape Shake 2.0, a meno di non soffrire di qualche allergia personale particolare. Pertanto, è sempre consigliabile leggere attentamente l’elenco degli ingredienti, tutti dettagliatamente specificati sulla confezione.

Come si prepara e dove si acquista

Per rendere più agevole l’operazione, ad ogni acquisto Foodspring fornisce in dotazione un bicchiere mixer ed un cucchiaino, attrezzatura utile a preparare il proprio pasto sostitutivo.
Lo stesso non necessita dell’aggiunta di nessun altro elemento, se non una dose di acqua nella quantità consigliata nel foglio illustrativo.
E’ possibile acquistare Shape Shake 2.0 esclusivamente sul sito Amazon ed, in alcuni periodi dell’anno, è facile trovare favorevoli promozioni a livello economico e quantitativo, con un occhio anche al risparmio del cliente.

Conclusioni

Da questa analisi di Shape Shake 2.0 e dalle recensioni dei clienti affezionati, possiamo concludere che si tratta di uno dei migliori frullati proteici sostituto del pasto presenti sul mercato, in grado di soddisfare una vasta gamma di palati e soprattutto garantire un dimagrimento sano ed equilibrato, fornendo ogni giorno al nostro corpo tutti i nutrimenti di cui lo stesso necessita.
Dimenticate pertanto le diete fai da te ed affidatevi a specialisti del settore, che fanno della vostra salute la loro ragione di vita, cercando sempre di migliorare prodotti già molto validi con elementi nuovi e benefici, il tutto eliminando ogni sorta di agente chimico ed affidandosi esclusivamente a quanto fornito dalla natura stessa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *